Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2009

Joomla 1.5 e i link interni...

Ultimamente mi sto smazzando questo problemino... utilizzare link a pagine interne di joomla, grave mancanza, a mio avviso, del pacchetto base.

Dovrei postare almeno 50 link per mostrarvi tutto quel che c'è di buono, utlile e free online, tuttavia eccone solo alcuni, forse, più azzeccati:

joomlacontenteditor ovvero JCE, una soluzione al problema
Utile post su forum.joomla.itTanto breve quanto risolutivo nel mio caso, perché con il SafeMode PHP a TRUE ero impossibilitato ad installare nuove componenti: joomla.it

Il wireless fa male!

Tempo fa:

Cliente: "E poi lì trova anche i cavi per internet"
io: "beh, ci vorrebbe una rete wireless..."

cliente: "Wireless? scherza? tutte quelle onde fanno malissimo ai bambini!!!"
io: "Certo, giusto, ma lei ha il cellulare?"

cliente: "Ovvio, 2, uno per il lavoro, uno personale..."
io: "E lei fuma?"

cliente: "sì ma non tanto..."
io: "Credo che la rete wireless sia il problema minore per i suoi figli..."

La Lega impone lo scacco anche in Regione lombardia, niente gelati, kebab e pizza in strada!

Ecco il link su repubblica.it. Sinceramente non ci credo molto. Non capisco come si possa essere tanto incompetenti per proibire i gelati, pizza e lattine per "colpire" le kebabberie. Un po' come se si decidesse di chiudere tutte le stazioni italiane perché sono piene di extracomunitari.

Spero che la notizia sia mal riportata, mal compresa, sicuramente da cambiare insomma. Alla fine è impensabile che vengano bloccati tutti da cosa? per cosa? Immagino solo Desenzano o altri posti turistici con belle passeggiate in cui i poliziotti girano a sparare multe a tutti coloro che esibiscono "UN GELATO!".

Qui non è squallida, becera politica. Qui è terrorismo legalizzato, un paese che vieta pizza e gelato per strada per paura dei kebab cosa farà con tutto il resto?

Confido che il legislatore e il potere giuridico che deve vigilare anche su questo imponga una sana e retta soluzione a tutto. In ogni caso, grazie Lega...

Se come me, dimenticate la pass di amin di joomla

Ok, se non rientrate in un sito da tanto tanto tempo, oppure il vostro gestore di pass è andato a farsi un giro e, inspiegabilmente, la password che eravate sicuri essere quella, non lo è, rimane una sola soluzione, in Joomla almeno, cancellarla dal database e reinserirla utilizzando un generatore di codici MD5 e SHA-1.

More info le potete trovare sul sito di joomlaitalia.com, per quanto mi riguarda la parte più utile è la seguente:

Per Joomla! 1.5
Nome utente : admin
Pass : admin
L'hash password dovrebbe essere il seguente
af68ca4cc7fdb63463f924fcbc2e1ccb:HQizAYOkOcznVvrlNZeKl2zoOPd3CKaA
seconda soluzione, piallare e ripartire. La trovo scomoda, ma gli hel online di microsoft terminano quasi sempre così...

E-commerce

Ieri ho provato cosa vuol dire e-commerce. Fantastico. Altro che ebay, eprice e kelkoo o simili!
Mio zio mi dice di essere stato in un negozio dopo aver visto un pezzo sul sito del negozio stesso, ma il prezzo riferito dal commesso era di 150€ al posto che 108€ come riferito online. A questo punto non compra, e chiede aiuto a me per fare il tutto per via telematica. Incuriosito chiamo il commesso:

"Salve,[...] ho visto sul vostro sito internet il modello [...] posso venire a prenderlo direttamente da voi o devo per forza ordinarlo sul sito?"

"Si figuri! basta che viene qui e lo chiede al commesso!"

"Perfetto! il prezzo di listino è 108€ vero?"

"Sicuro, basta che lei entra e mi dice di averlo visto sul sito"

"??!! cioè se entro e dico di averlo visto sul sito è 108€ altrimenti sono 150€?"

"Precisamente."

:|

no comment.

Tragedie

I numeri parlano, i numeri crescono, i numeri variano... i numeri. Ma le persone? le vite? le emozioni, i ricordi, le relazioni? seppellite da case inadeguate. Vite spezzate. Magari un domani ci sarà una voce nel contratto d'affitto:
Questa casa ti costa 10'000 € in meno ma se la terra salta troppo potresti rimetterci tutto.

L'Italia aiuta, ascolta, guarda, si indegna, si raccoglie. I volontari si fanno il mazzo ma neppure se ne accorgono perché se sei lì dare è molto più facile e vorresti avere 7 mani e alzare tutto quello che ricopre una 24enne sepolta dalle macerie.

I pompieri, i volontari, i militari, la protezione civile... eroi? non lo so, sicuramente sono il nostro unico rimedio a questo dramma ora.

Ringrazio la Rai, un Porta a Porta come quello di stasera non si vedeva da anni. Se avete avuto la disgrazia di ascoltare le domande di Vespa o la sua copertina iniziale converrete con me che il silenzio, le sole immagini, i suoi avrebbero fatto giustizia. Non un finto gior…

Tragedie

La terra trema. Sempre. Da sempre.
Anche in Italia, soprattutto in Italia.

Viviamo in centri storici con muri di pietra, costruiti con norme sismiche paragonabili alla consistenza della pastafrolla.

Tra qualche tempo si dimenticherà tutto, rimarrà solo l'eco anno dopo anno dei notiziari che "ricorderanno la tragedia".

Intanto la gente muore sotto le macerie, perché non immagino cosa voglia dire essere intrappolati a metri dai soccorsi mentre non vedi, sete, ti senti le ore contate e non puoi far altro che sperare.

Oppure esci e vedi qualcosa che non riconosci, non per la neve, non per la nebbia, ma perché non tornerà ami più come prima.

Intanto la Rai affida a Cucuzza le prime informazioni della mattinata, ottima scelta. Mentre l'inviato parla di morti, conta dei feriti ect lo interrompe "Non voglio interromperti sul più bello, ma dobbiamo..." espressione infelice, ma la tragedia non è questa.

Si punta il dito contro Bertolaso. Ovvio è lui che ha denunciato chi pr…

CADIE il pesce d'aprile seconfo Google.it

Ecco a voi CADIE, raggiungibile dalla home page di google.it, l'idea è assurda, ma vale la pena farci una visitina! W i Panda!

Onore e rispetto, invece, per Corriere.it che riguardo ad Hotelicopter chiede scusa per non aver capito che si trattava di una bufala australiana! Ultimamente succede spesso che vengano pubblicate notizie false, truffe o burle, ma chiedere scusa non è da loro!
Mi scuso con i lettori di corriere.it poiché, preso probabilmente da un raptus da tastiera sono rimasto vittima di una bufala internettiana. Complimenti per l'onestà a Elmar Burchia, giornalista che sa ammettere l'errore, oltre a Paolo che, come sempre, vigila!

Tenere pagine web sotto controllo

Era da tempo che cercavo qualcosa di simile, ovvero un'estensione Firefox che potesse darmi nota delle modifiche di una pagina web, per esempio per un esame che dev'essere pubblicato, un sito sprovvisto di feed RSS o semplicemente una pagina che sappiamo dover essere aggiornata a breve ma non abbiamo assolutamente voglia di continuare a cliccare su "Update" o F5 ogni 30 secondi!

La soluzione a tutti questi problemi si chiama Update Scanner (oggi arrivato alla versione 3.0.2) reperibile dal sito di estensioni FF. Molto semplice da usare farà il lavoro sporco per voi e una volta che verificherà l'aggiornamento di una pagina ve lo mostrerà a video in una nuova scheda accompagnando il tutto con ul piacevolissimo suono di sottofondo!

Oltre a questo sono impostabili un buon numero di opzioni come il tempo di scansione tra un controllo e un altro, oppure la quantità di caratteri che devono essere modificati per segnalare una modifica.