Passa ai contenuti principali

RE.M.P.A.

Oggi ho letto questo volantino appeso sulla porta di casa:

RE.M.P.A.
Raccolta Ecologica Materiale Pro Assistenze Magazzeno Raccolta

Aiutateci e noi aiuteremo chi ha bisogno, bla bla...

Non c'è sopra nulla, nessuna immagine, solo scritte, non c'è un riferimento telefonico, o una via, il nome dell'organizzazione, dell'associazione o chi ne beneficerà...

Volantinaggio di massa comunque visto che ce ne sono molti in tutta la via.

Sapete chi siano e dove finiscano gli indumenti/giocattoli/scarpe che raccolgono???

UPDATE:
Sembra essere comparso un sito Internet!  lanuovarempa.com
Se non altro ora abbiamo qualche (bruttina) pagina di informazioni! Confermo, non sembra esserci beneficenza: RACCOLTA INDUMENTI USATI PEZZAMI PER PULIZIA INDUSTRIALE VENDITA TESSUTI VARI IN STOK MATERIE PRIME TESSILI SELEZIONATE EXPORT PER PAESI IN VIA DI SVILUPPO Fonte: http://www.lanuovarempa.com/pg1.htm 30 Settembre 2012

Commenti

  1. pure io mi chiedo la stessa cosa rispetto a "RE.M.P.A"
    se vieni a scoprire il "mistero" fammi sapere...

    RispondiElimina
  2. consiglio di guardare su google col nome rempa senza punti. forse sara' una coincidenza pero'....

    RispondiElimina
  3. Già, potrebbe essere, non ho più visto niente in giro di simile, volantini o affissioni...

    RispondiElimina
  4. sono gelosa delle mie cose e delle cosine dei miei bimbi che non usano più, e se sono sicura che finiscano in mano a persone che ne hanno bisogno: bambini ecc... più che volentieri ma così sinceramente li tengo per il prossimo giro di raccolta più seriamente specifico.
    sandra albuzzano pavia

    RispondiElimina
  5. Beh, non ho mai detto che queste persone siano cattive, inaffidabili o malintenzionate. Semplicemente mi piacerebbe sapere qualcosa in più. Tra l'altro nella zona del basso Garda hanno effettuato una nuova campagna di raccolta qualche settimana fa!

    RispondiElimina
  6. Abito in provincia di Bergamo e anche al mio cancello trovo ogni tanto il biglietto RE.M.P.A., gli ultimi due
    avvisi li ho trovati a novembre 2011 e l'ultimo questa settimana. Mi sono chiesta pure io chi fosse questa associazione, sul volantino non c'è traccia dii indirizzo o numero telefonico. Ho l'impressione che sia un'associazione di beneficenza per le loro tasche.. forse mi sbaglierò ma mi piacerebbe conoscere il vero fine di questa raccolta materiali. A chi possiamo rivolgerci ? al nostro comune ? alla camera di commercio ? aspetto commenti. grazie.

    RispondiElimina
  7. ritirano materiale usato , fanno selezione e il possibile lo vendono nei mercati, nel sacco mettetegli qualcos'altro, così la smettono.

    RispondiElimina
  8. non date nulla sono dei farabutti
    gia' c'e' poco da fidarsi delle associazioni che mettono indirizzo e numero di telefono
    che fiducia si puo' avere di un associazione completamente anonima.

    RispondiElimina
  9. somo patrizia, ieri sera quando sono arrivata per fare la motte nella struttura dove presto opera come oss attivo notturno, ho trovato il volantino. passeranno lunedi' mattina per il ritiro degli indumenti,giornali, tesssuti, scarpe e giocattoli.
    sono rimasta un po' sconcertata perche' il materiale ceduto. personalmente non avevo mai visto o sentito parlare di questa raccolta pro-assistenziale, quindi non fido! qualcuno può darmi delucidazioni in merito?
    re.m.p.a. non ha un recapito telefonico, un indirizzo,
    un qualsiasi riscontro con delle onlus di mia conoscenza. sarà possibilile visionare per capire cosa C'è sotto? 340/4186859 siamo in diversi colleghi che vorremo donare anche delle belle cose, ma vogliamo essere sicuri che vadano nelle mani giuste. grazie, rimango in atesa di una risposta. un slt.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido il tuo scetticismo anche se potrebbero essere persone correttissime e votate al volontariato senza troppa voglia di farsi conoscere, ciononostante io affiderei tutto ad associazioni come Focsiv http://www.focsiv.it/ o Caritas http://www.caritasitaliana.it/ anni di lavoro e una giusta motivazione alla luce del sole. Poi ovvio, se si riuscissero ad avere maggiori info anche su di loro non sarebbe male!

      Elimina
  10. P
    perche' non si presentano dopo tutte queste segnalazioni?
    Una organizzazione seria avrebbe assai interesse a mostrare la propria faccia!!!!!

    RispondiElimina
  11. Mi sono imbattuta con chi si occupa di raccogliere i sacchetti.
    Mi è venuto un dubbio, perchè solitamente le associazioni che si occupano della raccolta hanno un riconoscimento; questo invece era un furgoncino completamente anonimo. Allora vado in comune, e li non mi sanno dire niente, vado alla caserma dei carabinieri solo per accertarmi che i miei vestiti siano finiti a chi ne ha bisogno, come tra l'altro dice il sacchetto, e li in caserma mi trovo un carabiniere che mi dice quasi scocciato della mia presenza, che non capisce qual è il problema, e che mi dice che sono libera di dare i miei vestiti o di non darli. Ma io mi chiedo, il problema sei tu carabiniere che non capisci o il problema è che hai paura di informarti?

    Ma a voi del blog chiedo, avete qualche altra informazione riguardo, o sapete dirmi a chi mi devo rivolgere? Esiste qualcuno che controlla veramente queste cose? La beneficienza viene dal cuore, e io vorrei capire se ne vale la pena o no dare i miei vestiti a loro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, no altre informazioni non le ho raccolte, di lavoro faccio altro e purtroppo non posso approfondire quanto vorrei questi argomenti. Per anni ho fatto volontariato attivo e ho donato tanto tempo di cuore al prossimo.

      Odio che si utilizzi la beneficenza a scopi di lucro personale QUINDI proporrei di analizzare meglio i fatti. lE forze dell'ordine hanno altro a cui pensare e per quanto mi riguarda non conosco abbastanza il condice civile per capire se esistano i presupporti per un eventuale illecito.

      Detto questo, posso consigliarti di donare i tuoi abiti o il tuo tempo (ben più prezioso direi) ad associazioni riconosciute e controllate. Grazie per il tuo post!

      Elimina
  12. Truffatori in guanti bianchi mi chiedo.
    Il messaggio che trovi all'ingresso recita AIUATECI .... Difendendo LA NOSTRA VITA E
    QUELLA DEI NOSTRI FIGLI suppongo diretti interessati nell'attivita.
    E' pertando logico dedurre che le altre due precisazioni contenute nel testo SOSTIENI NELLA TUA CITTA LE ASSOCIAZIONI CHE OPERANO PER VIVERE ECOLO
    GICAMENTE MEGLIO (????) SONO AGGIUNTE UNICAMENTE A SALVA
    GUARDIA DI EVENTUALI CONTESTAZIONI.
    Scopo della consegna di materiale usato da parte dei cittadini è esplicitamente e uicamente di aiutare chi è effettivamente in bisogno e non quello di operare anonimamente prima per se stessi e come specificato per un mondo ecologicamente più pulito.
    Scaturisce dal messaggio che trovi sulla porta anche la befffa di una organizzazione con una sede in località sconosciuta che ti invita - SOSTIENI NELLA TUA CITTA LE ASSOCIAZIONI......

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

InBank password errata... Errore 01187

Non ho parole...Errore 01187 : SUPERATO NUMERO DI TENTATIVI MASSIMI CON PASSWORD ERRATA .

da qualche giorno non riuscivo ad entrare nella mia pagina online del servizio di web banking della mia banca. InBank.it mi chiedeva username e password e mi mostrava impietoso l'errata digitazione della password...

Io uso LastPass quindi la PW non la ricordo, la fa lui per me, controllo quella che mi son segnato a casa e quella salvata nel mio profilo di LastPass... coincidono. Vabbé sono così stordito che avrò cambiato la password senza accorgermene... ma noto che ora può essere lunga solo 8 caratteri!

Il campo ne accetta solamente 8! (non minimo... MASSIMO) Non capisco ma guardo la mia vecchia pw, e vedo che era ben più lunga. Pazienza, chiedo il reset della stessa, grazie all'operatore della mia filiale viene fatto tutto velocemente, ma una volta ripristinati i valori iniziali (iniziali? non vengono generati nuovi di volta in volta?) mi viene chiesto di immettere una password, e NULLA…

Windows installer enorme!!!

Anche la tua cartella di Windows XP (non co se con Vista e 7 la cosa sia stata risolta) pesa svariati GB inutilmente (quella di un amico era arrivata a 80 GB...)? Ti sei mai chiesto cosa ci faccia Bill o Ballmer con tutto questo spazio? nulla ovviamente!


Utilizzando treesize o programmi simili si capisce al volo dove si trovano i GB di troppo sui nostri dischi, se il problema è localizzato nella cartella Windows Installer, allora è un baco del sistema che non riesce ad eliminare aggiornamenti e varie altre cose che deposita lì dentro.


Come fare ad eliminare cotanta porcheria inutile? Easy:


Scaricare Windows Installer CleanUp che di suo serve per disinstallare il pacchetto office o qualcosa di simile.


Andare su Esegui, dare il comando "cmd" , spostarsi nella cartella corretta con i comandi:

cd C:\Programmi
cd "Windows Installer CleanUp"

eseguire il comando con il corretto argomento G! in pratica: "msizap G!"
Ho notato che a volte eseguirlo più volte aiuta a supera…

Problemi con Sitecom Wireless Network Modem Router Adsl2 + WL-606

Ultimamente ho avuto qualche problemino con il mio vecchio U.S. Robotics, e ho dovuto sostituirlo con un apparato simile, senza spingermi sulle reti 802.11 n che non saprei come sfruttare!
Le caratteristiche sono classiche non mi aspetto certo grandissime performance, soprattutto con P2P, ma qui la situazione è ben diversa.

La rete casalinga funziona bene, stabile e decisamente in linea con le attese, senza strafare si vede un po' ovunque e non ho trovato grossi problemi in installazione, ma per quanto riguarda la connessione ADSL i problemi ci sono eccome!

Non so se è un problema del mio router, o se è il modello con qualche problema, ma le pagine si caricano, ma non sempre, e magari qualche pagina va e qualche altra no. Oppure inizia a connettersi carica qualcosa e poi basta. All'inizio credevo fossero i server Alice con qualche problemino, poi ho cominciato a pensare ai DNS, poi alla mia incapacità. Poi ho finito le scusanti! :D

E' abbastanza fastidioso, anche perché la co…