Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

UniBS come creare PDF

Non ci trovo nulla di scandaloso intendiamoci, ma per presentare le carte per l'esame di stato ho pagato così come per fare tutto il corso di studi (meno rispetto a molti "colleghi" stranieri sicuramente) ma qualcuno mi vuole spiegare come mai sui documenti pubblicati sul sito internet della segreteria trovo a fondo pagina:
PDF created with pdfFactory Pro trial version www.pdffactory.comDiciamo che la stanno provando per vedere se stampa bene i PDF? :D

Disavventura con Router Alice e indirizzi IP statici assegnati

Qualche giorno fa per un cliente ho dovuto riconfigurare parte della rete interna, causa aggiunta di Router Cisco ASA 5505 per VPN. La richiesta comprendeva anche una bella serie di indirizzi IP statici (per l'esattezza i classici 8 indirizzi IP).

FASE1:

ci sono voluti mesi per avere gli indirizzi ip per problemi burocratici di TelecomTelecom assegna gli IP ma la linea risulta lentissima, viene chiesta conferma e adeguamento velocitàTelecom adegua la linea passandola ad ADSL decente (non credo esista il taglio ma il senso è chiaro) ma gli IP devono cambiareAttesa per i nuovi IP pubblici staticiArriva il nuovo router Alice+IP statici WOW!FASE2: Installo il router di alice ma non trovo traccia degli IP staticiFaccio un paio di telefonate inutili al servizio di assistenza e penso: IP Pubblico dinamico assegnato da centrale a connessione PPPOA, quindi in LAN ci devo mettere un IP statico pubblico e anche sulla mia scheda del pc!Disabilito NAT (pardon viene chiamato correttamente NAPT)Di…

Paolomega_77

Fantastico, stasera ho completato un ordine su Pixmania, invio il pagamento e nell'esatto istante in cui mi arriva la conferma tramite SMS dell'addebito su carta di credito mi viene recapitata anche questa mail:
Your Order id:72368436282 Accepted.
Information
Thank you,
Amazon.com Support Mittente: order-update@amazon.com
Oggetto: our Order with Amazon.com
Destinatario: paolomega_77@yah...

Tempismo perfetto, per un attimo ho pensato che Pixmania fosse di proprietà di Amazon! Poi mi sono accordo che si tratta di Spam! :D

INBANK.IT SERVIZIO NON DISPONIBILE

Sperando che non si inizi come alle poste, dove il servizio web mi dicono non essere funzionante la notte, ecco come mi ha accolto stasera la pagina web del portale di INBANK utilizzato dalle BCC:

Errore 01004 : SERVIZIO NON DISPONIBILE PER RIORGANIZZAZIONE ARCHIVI .


E già mi immagino un sacco di persone tenute a casa da scorribande nei prati per prendere gli "archivi" e organizzarli! 
Pazienza, peccato non essere stato avvisato preventivamente della cosa

Commenti indesiderati

Nuove forme di SP@M affollano la rete, e ora anche il mio blog...

legesilo (http://legesilo.wordpress.com/) ha lasciato un nuovo commento sul tuo post "Caylus":

What a great resource!
generic cialisOra finalmente posso vantare anch'io l'interesse da parte di qualche produttore di pillole blu! sono soddisfazioni! :D

(ovviamente ho tolto il link ai simpaticoni tanto per evitargli altra pubblicità!)

Link vari dal mondo di Joomla

Se vi serve un buon modulo per creare mappe dei siti in Joomla! ecco un utilissimo spunto, XMAP.Ecco invece come sbloccare la traduzione degli URL fatti con Joomla! in modo da azzardare un sistema decente di SEO (link all'articolo di Joomla.it)10 consigli utili per avvicinarsi al mondo del SEO in generale (e in Joomla!)

ASSP in Ubuntu

ASSP è un software particolarmente performante per la rilevazione di Sp@m. Ho recentemente installato un nuovo server con Ubuntu 10.04, l'installazione non ha dato particolari problemi, tranne il fatto che le mail non volevano proprio uscire...

Criptico errore nella fase di Relaying (invio) del messaggio da ASSP verso l'MTA che in questo caso risiede sullo stesso server...

Beh non avevo installato il servizio Sendmail e non avevo impostato la porta che ASSP si aspettava... certo ci sarei potuto arrivare prima. Sappiatelo, server un MTA locale o remoto per inviare le mail in uscita dal dominio con ASSP da solo si accontenta, di portarle al postino!

New York e Wifi

Dopo l'abolizione del decreto Pisanu in Italia si sono alzati cori festanti e incredibili odi di soddisfazione generale ancora riecheggiano... ma nessuno pochi  hanno capito cosa veramente cambia sul panorama wifi pubblico italiano. Io non sono uno di questi pochi eletti. So che  non posso lasciare la mia rete wifi senza protezione, soprattutto perché se il mio vicino di casa è un pedofilo o se si scarica la solita discografia di Albano poi la polizia postale viene a chiedere conto a me e non a lui.

Il problema, sembrava non interessare l'estero. In realtà quello che si sente su radio, internet e TV sembra essere sempre simile ad un qualunquistico "In Italia non funziona mai niente figurati se le wifi sono aperte. In America sì che invece sono avanti su queste cose".

Sono stato a New York (FAVOLOSA) e volevo proprio testare la fenomenale rete wifi di cui gode la Grande Mela. Beh ringrazio l'albergo che mi ospitava (rete wifi inclusa nel costo della camera) anche …