SottocostoSottocasa, truffa LevelOne o semplice incompetenza? (Aggiornato)

ATTENZIONE, leggere sino alla fine, post aggiornato più volte!

Nell'ultima settimana mi è stato recapitato a casa il volantino di SottocostoSottocasa, iniziativa commerciale di LEVEL ONE SRL (Milano). L'opuscolo propone prezzi scontatissimi per prodotti tecnologici.

Bazzicando spesso sia in rete che in centri commerciali mi rendo conto che un notebook Acer a meno di 270€ con Vista incluso, o un MacBook a meno di 600€ sono realmente prezzi competitivi... forse troppo? anche perché si parla chiaramente di "consegna espresso spedizione gratuita in tutta Italia soddisfatti o rimborsati"... un doppio CD in regalo, pieno di canzoni carine di San Valentino (wow!) e pure una campagna pubblicitaria sul territorio nazionale (leggo post provenienti da Milano, Bergamo, Genova...)

Capatina online, non trovo molto ma se ne parla nei seguenti forum:
  • EbayGeneration.com post di molte pagine ben strutturato tante esperienze, tutte negative fin'ora (dom 25 Gen), tranne una molto sospetta, ma serve la registrazione
  • FinanzaOnline.com
  • Newsgroup di Alice
  • Altro forum con discussione aperta su Mondo3.com, conclusioni simili a quelli sopra riportati UN solo cliente soddisfatto ma al suo primo ed unico post...
Salta subito all'occhio che nel contratto d'acquisto vengono segnalati 90 giorni di tempo entro cui il prodotto può essere reperito (se non disponibile a magazzino):
il Fornitore stesso si impegna a reperire la merce mancante e completare la consegna della merce mancante entro 90 giorni lavorativi dalla data del pagamento oppure a rimborsare il Cliente della somma versata.
Al termine dei quali è possibile chiedere il rimborso. Interessante anche il fatto che si tengano 5 € di spese amministrative! e per cosa? per non avermi dato il dovuto?
Il fornitore trattiene la somma fissa di 5,00 Euro per il rimborso delle spese amministrative sostenute per la lavorazione dell'ordine ed il rimborso al Cliente. Il Cliente potrà trattenere l'omaggio/i ricevuti nel frattempo senza nulla dovere al Fornitore a prescindere dal valore dell'omaggio/i ricevuto/i.
Per le condizioni generali di vendita ecco il link al loro sito web (da cui ho estratto questi stralci).

Sembra tanto un bellissimo finanziamento a tasso Zero a favore loro... il metodo consolidato di "business" che si evince da molti post è quello di ricevere i soldi, mandare un pacco contenente i CD regalo e scusarsi, entro 90 gg si riceverà il dovuto.

Utente avvisato mezzo salvato, la truffa non c'è ancora, ma gli ingredienti sono tutti sul tavolo.

Aggiornato il 26/01
Dopo una più attenta analisi online ho trovato questi due link riferibili alla Level One Srl:
  • Altro post a riguardo con stessi dubbi e nessuna certezza, anzi lo potete trovare su IlTrillo.com
  • Per quanto riguarda il mondo Mac, invece ecco un altro post
  • secondo il Ministero delle Entrate la partita IVA esiste dal '97 ma non ci sono altre informazioni pubbliche
Ho richiesto informazioni anche a loro, attendo risposta.

Aggiornamento 29/01
La situazione continua a non essere chiara, il forum più attivo rimane quello di ebaygeneration, con il post "Bufala o c'è da fidarsi" rintracciabile qui, a dir la verità un pacco sembra essere arrivato, caratteristiche diverse da quelle desiderate, ma è arrivato. Il dubbio che serpeggia riguarda la possibilità che molte spedizioni siano fatte "ad hoc" per avere almeno qualche parere positivo sui forum.

Rimangono tutti i dubbi e le poche risposte date dalla società, siamo in attesa di vedere il video di mimandaraitre che purtroppo non è visionabile online.

Aggiornamento 02/02
Il sottocostosottocasa continua a mietere vittime e gli scontenti affollano i forum che vi dedicano una sezione... Oggi sul sito verranno celebrate altre incredibili offerte?
Un nuovo blog ha scritto QUI la recensione degli "ottimi" servizi offerti dalla levelone mentre il succo di quanto detto sul forum di ebaygeneration è che solo in 2 utenti hanno ricevuto il dovuto (ma uno dei due oggetti non è conforme) mentre rimangono in molti ad essere ancora in attesa così come sono in tanti ad aver già ricevuto i soldi.
Purtroppo la puntanta di MimandaRaitre non è fruibile online e non rispondono alle mail di notifica dell'errore che gli ho inviato, peccato!

Aggiornamento 22/02
Ho postato altri due articoli riguardanti Sottocostosottocasa QUI e QUI, sembra che niente sia cambiato anche se su alcuni blog si parla di un nuovo volantino (iltrillo.com). Il lavoro di LevelOne continua, anche se questa frase nella loro home page attuale mi ha fatto sorridere...
Purtroppo non c'è più il barometro di ebaygeneration e non sappiamo in quanti riescano a ricevere il DOVUTO... attendo news!

Aggiornamento 3/3
Non avevo notato le nuove condizioni di vendita presenti online QUI, sembra che il tempo massimo entro cui ritirare i propri soldi sia sceso dai 90 giorni iniziali a 30:
In caso di non disponibilità immediata parziale o totale dei prodotti ordinati dopo la verifica di cui sopra, immediatamente successiva alla convalida dell’ordine, il Fornitore provvederà a reperire la merce al momento indisponibile e procedere entro 30 giorni dalla convalida dell’ordine (data di effettivo incasso del pagamento da parte di LEVEL ONE s.r.l.) all’evasione della fornitura oppure a rimborsare integralmente il Cliente della somma versata.
Se poi guardiamo le offerte presenti ora in homepage ci si rende conto che gli incredibili sottocosto dell'apertura in cui venivano regalati mac a metà del loro costo non ci sono più, e, pur rimanendo prezzi competitivi, non fanno più gridare allo scandalo. Per esempio il NOKIA N78 che troviamo questa settimana ha un costo di 195€, una breve ricerca su Kelkoo e troviamo altri 3 siti che vendono lo stesso oggetto ad un prezzo tra i 180€ e i 210€.

Aggiornamento 12/3
Il sito resiste ancora e purtroppo miete ancora vittime, come si può evincere dai commenti di questo post. Dispiace soprattutto perché sono 2 mesi che il caso Level One è messo in chiaro in internet, con forum, blog, discussioni e quant'altro.
Ormai i dubbi sono pochissimi, la truffa sembra aver funzionato, e rende ancora.

Personalmente scriverò a qualche organo di informazione ma non essendo stato truffato e riportando solo la parola di terzi valgo ben poco. Consiglio nuovamente a tutti di denunciare e segnalare l'accaduto, agli organi competenti così come alle trasmissioni più conosciute... quantomeno si eviteranno altre possibili truffe...
Googlando un po' ho trovato alcuni link in rete soprattutto di Lanotte, che sembra aver creato Level One come azienda per la distribuzione di vinili in Italia:
Aggiornamento 20/4Sembra che SottocostoSottocasa funzioni ancora. O meglio, NON funzioni ancora visto che l'unica cosa che sembra essere realmente attiva è il dominio, per ora, infatti continuano ad arrivare commenti non troppo rassicuranti.

Per quanto possiamo riassumere non si tratta certamente di un sito per vendere. Servizio molto molto scadente e per farsi ridare i soldi servono mesi e una notevole pazienza. Assolutamente sconsigliato, sembra essere un modo per avere soldi disponibili da reinvestire intanto che l'acquirente non si lamenta troppo! in ogni caso, esistono tante altre promozioni, consigliamo di fidarsi di altri siti, meglio gestiti, e in maniera più chiara!
Aggiornamento 29/05Ma ancora qualcuno "compra" da Sottocostosottocasa? Cioè effettivamente può risultare strano ma credo ci siano ancora utenti che ritengono non infondata la fiducia verso servizi di questo genere... se non altro non sono più stati recapitati a casa fantomatici sconti iperbolici mezzo volantino...

Aggiornamento 22/09
Dopo tanti mesi il sito è ancora online e i dati sono due:
1) la polizia postale il suo dovere lo fa
2) gli utenti non raccontano in tanti fandonie...
QUINDI
la terza via è sempre possibile, il portale rimane anche se non sembra essere il prototipo del sito di compravendita perfetto. Anche in questo momento il loro primo interesse è quello di informare i possibili clienti che ci sono blog e forum che infangano il loro nome, e non propongono alcun prodotto... Quindi rimangono tutti i dubbi nati mesi fa con l'apertura del sito e della campagna. Come chicca finale insinuano la possibilità di citare legalmente forum e blog come questo per presunte calunnie nei loro confronti. Beh è chiaro che questo Blog tutto ha come intenzione tranne quella di calunniare e sparare a zero su aziende e persone. Personalmente NON ho MAI ricevuto risposta alla mail che ho inviato al loro centro di assistenza per chiarimenti vari ne' si sono mai degnati di commentare e/0 contattarmi per chiedermi cortesemente di modificare tali informazioni. Rimango in attesa...

Commenti

  1. Molto utile il tuo post ... stavo cercando informazioni per un collega che voleva comprare la WII; gli ho consigliato di stare ampiamente alla larga e aspettare!

    RispondiElimina
  2. TI ringrazio, ma quando si parla di soldi non è mai bello farsi gabbare, a quanto pare!

    RispondiElimina
  3. se non sbaglio la settimana scorsa a 'mi manda raitre' indagavano su un tipo che aveva una attività simile che la finanza gli ha chiuso.

    ho avuto come un deja-vu

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, o meglio, sul sito web della trasmissione qui si trova l'inchiesta denominata (cito):

    Il colpo del professionista
    Un sito internet pubblicizzava prodotti tecnologici a prezzi stracciati e allettanti offerte di lavoro. Alcuni cittadini si sono fidati. Ma a tenere le fila del gioco un personaggio già passato da “Mi Manda Rai Tre” cinque anni fa.

    Domani la guardo e vediamo le analogie!
    Grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  5. Semplice la LevelOne è una società di un gruppo che vede al suo interno tre società di finanziamento. questo delle finte vendite online è un metodo semplice e "legale" er procurarsi capitali restituiti dopo 1 o 2 mesi senza interessi, mentre nel frattempo sono stati imprestati a tassi da usura. NON COMPRATE

    RispondiElimina
  6. Immagino sia qualcosa di simile, ma perché proprio tre società? sai qualcosa che noi non sappiamo? :P

    Comunque la logica del "dammi i soldi massimo te li restituisco tra qualche mese togliendoti 5 €" era uscita anche su ebaygeneration... sembrerebbe interessante, a questo punto mi sembra strano che il sito sia ancora attivo...

    RispondiElimina
  7. RAGAZZI STATE MOLTO ALLA LARGA IO SONO STATO PRESO IN GIRO DA LORO E PER ORA POSSO RITENERMI UN TRUFFATO.
    STO CERCANDO DI CAPIRE ORA COSA POSSO FARE PER RECUPERARE I MIEI SOLDI. ORDINE IN DATA 24/01.CHIESTO RIMBORSO IN DATA 18/02 E PER ORA BHE' SAPETE GIA' LA RISPOSTA. QUALCUNO SA COME POSSO FARE?

    RispondiElimina
  8. Quel che ti posso consigliare è di avvisare la polizia postale della tua città e di guardare questo video su un caso molto simile a quello di Sottocostosottocasa.
    Oltre a questo, magari scrivere anche a Mimandaraitre, Striscia la Notizia etc...

    RispondiElimina
  9. Andate a fare denuncia anch'io sono stato truffato dalla società Leve One.Fatelo anche voi in fretta la società stà fallendo e fra un po i soci scapperanno con i nostri soldi.Se non sono già scappati ai numeri del sito non rispondono più e neanche alle mail.Sono dei mascalzoni!!!!Delinquenti.Ma perchè la polizia non fa niente.Questa è l'Italia !!!Uno schifo stanno lì a guardare!Si vergogni anche la finanza carabinieri polizia e il governo che abbiamo che permette queste cose.

    RispondiElimina
  10. Non sparerei a zero, probabilmente il male più grosso dell'Italia è la burocrazia che rallenta anche tutto questo.

    Credo che la polizia postale faccia il possibile per fermare i furbacchioni. Certamente più denunce arrivano e meglio è per loro, anche perché si può capire l'entità dell'eventuale truffa.

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  12. Utilissimo il tuo post, La Polizia Postale non fa assolutamente niente poichè lei partirà (forse) quando saranno passati i fatidici 90 giorni lavorativi, è infatti a quel punto che potranno essere accusati di truffa.
    Qualcuno aveva fatto un giro nel fatidico magazzino, trovando ragnatele, sigilli, gente licenziata.
    La levelone iscritta nel 1997 è fallita, nel 2009 qualcuno ha utilizzato il nome.
    Ma queste notizie sono state cancellate su richiesta (??) del nominato...
    visto il sito ultimamente e i vari volantini sarà più difficile che la levelone venda molte cose... (sembra-sembra che siano solo offerte fittizie per far vedere ai clienti in attesa che l'attività continua - sembra.....)

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. HAI RAGIONE PAOLO MA E' ASSURDO CHE NON FACCIANO NIENTE NE LA POLIZIA NE LA FINANZA MA TI RENDI CONTO?E' PAZZESCO TUTTO QUESTO!!!e NOI PAGHIAMO QUANDO L'HO DETTO ALLA POLIZIA MI HANNO RISO IN FACCIA MI HANNO DETTO CHE CE NE SONO A CENTINAIA DI PERSONE COSI' E DI NON COMPERARE ONLINE E' TROPPO RISCHIOSO PRATICAMENTE HANNO DATO DEL CRETINO A ME CHE CI SONO CASCATO!!MA CHE FACCIANO LORO IL LORO LAVORO INVECE DI RIDERE!

    RispondiElimina
  15. Vero, come l'ignoranza che in molti sensi campeggia ancora in troppi. Purtroppo si confonde il mezzo (la rete) con il fatto (una truffa). Vanno sempre perseguiti tutti, per legge e secondo le normali procedure.

    Personalmente inonderei di email striscia e mimandaraitre che di queste cose si fanno promotori e un po' ci vivono.

    Personalmente non posso perché non inviato loro i miei soldi ma per voi, beh lo farei anche solo per rompere le scatole.

    Sul fatto poi che non abbiano ancora chiuso il sito ci sono rimasto anch'io... non pensavo durasse così a lungo, o in pochi stanno denunciando o si sono già mossi. Su casi simili mi sembra siano stati più celeri in passato.

    Sicuramente tutto questo non può passare come pubblicità negativa per l'acquisto online. Sinceramente lo trovo assai anacronistico e per niente costruttivo...

    RispondiElimina
  16. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  17. Ciao a tutti..

    I primi giorni di Febbraio ho ricevuto il volantino SOTTOCOSTO SOTTOCASA ed il 01/02/09 ho fatto un ordine (Nintendo WII a 199€) ..

    Ho pagato con bonifico anticipato.

    Dopo qualche giorno ci ho ripensato ed ho inviato il 09/02/09recesso ai sensi di legge inviando per email (assistenza@levelone.it), fax (02 70045850)e raccomandata.

    Non ricevendo riscontro ho inviato il 14/02/09 una nuova email dove mi dicevano di non aver ricevuto nulla e rimandargli i dati per il rimborso..

    Successivamente mi ricontattano per confermarmi che tutto era a posto e che avevano disposto il pagamento.

    Non vedendo nulla dopo qualche giorno riscrivo per email preannunciando una denuncia.

    Mi ricontattano inviandomi un nuovo modulo per la richiesta di rimborso (che prevedeva la richiesta di rimborso per merce non disponibile rinunciando ad ogni azione legale) ...

    Contrariato MODIFICO il modulo secondo quanto ritengo opportuno e lo rinvio il 03/03/09...

    Dopo alcuni giorni sollecito..

    Dopo qualche altro giorno li avviso che se entro 24 ore non ricevevo il rimborso avrei proceduto a denunciarli (essendo decorsi i termini di legge per il rimborso) alla polizia postale ed alla guardia di finanza...

    La mattina successiva mi chiama il responsabile finanziario che mi lascia il suo cellulare diretto e mi spiega, in maniera molto seria e cordiale, tutta la situazione dell'azienda e mi ha assicurato di fare in tempo reale il bonifico che è effettivamente arrivato (dell'importo integrale in data 19/03/09 con valuta 23/03/09)

    Non so' la verità di questa situazione ma a questo punto e per quanto mi riguarda non posso mettere malafede... sicuramente molta leggerezza ed operatori non all'altezza dei compiti assegnati ...

    Mi ha assicurato che ora molti articoli sono disponibili e che hanno fatto molte consegne... Stanno anche facendo tutti i rimborsi ma che ovviamente è un operazione che richiede tempo in quanto hanno avuto moltissimi ordini che per problemi con i fornitori non hanno potuto onorare.

    In ogni caso vi invito, se avete problemi, a stargli dietro via email in quanto io così ho risolto...

    RispondiElimina
  18. beato te ma credo ci credo poco...a me non è arrivato nulla hanno messo in giro nei blog qualche commentopositivo per incentivare forse a comperare ancora spero non sia il tuo caso...io ho fatto denuncia e ai numeri di telefono presenti un tempo sul sito non risponde nessuno...mi sembra strano che a te sia andata così bene...molto strano ma beato te.Si vede che sei più fortunato.Ma ci credo poco i carabinieri mi hanno detto che hanno già molte denunce in corso.

    RispondiElimina
  19. Ciao, io sono stato uno di quelli "della prima ora", ordinando un prodotto dal primissimo volantino.Dopo pochi giorni mi è venuto il dubbio, anche spulciando nei vari blog che esternavano diffidenza e cautela, così ho proceduto-tramite paypal-al recesso ed al recupero dei soldi.Però non mi sono fermato lì: ho scritto una email a polizia postale, guardia di finanza,striscia la notizia, le jene, mi manda raitre ed altroconsumo:solo quest'ultimo mi h adegnato di attenzione e risposta.A quanto leggo, a poco è servito il mio campanello d'allarme: vi sto parlando di inizio gennaio, siamo a fine marzo e questi continuano indisturbati a fottere gli sprovveduti!spero li fermino presto...ma il mondo, a quanto pare, è dei furbi...

    RispondiElimina
  20. E' vero spiace, anche perché il sito è stato segnalato da più fonti come pericoloso o comunque non attendibile.

    Ripeto che se ci fossero buone intenzioni da parte degli interessati scriverebbero su forum e blog per difendersi, invece preferiscono tacere e continuare a mietere vittime.

    Mi spiace, più di così un blogger non può fare!

    RispondiElimina
  21. Salve a tutti, sono un ragazzo che a gennaio ha acquistato un macbook al prezzo di 599 €; come a molta gente dopo quasi un mese e mezzo mi viene comunicato che l'oggetto in ordine non era disponibile e che avrebbero provveduto a rimborsarmi. Avendo letto poi i vari post su internet e pareri su questa famigerata società, ho cominciato a martellarli di email dove richiedevo indietro i miei soldi altrimenti avrei denunciato il tutto alle autorità competenti. Alla fine dopo l'ennesima email minatoria dopo mezzora dall'invio della stessa ricevo una telefonata dell'Assistenza Level One dove un'impiegata mi comunica che il 10 di aprile corrente anno avrebbero emesso il bonifico in mio favore. Oggi stesso ho controllato il mio conto in banca e devo dire, con mio grandissimo sollievo, che i soldi mi sono stati effettivamente rimborsati. Se posso consigliare a tutti coloro che sono stato "gabbati", se così si può dire, di insistere anche "minacciando" se necessario di denunciare il fatto alle autorità competenti, a me devo dire pare che ha funzionato!

    RispondiElimina
  22. strano io ho fatto come te e a me non hanno rimborsato niente e non mi hanno neanche telefonato. Ho inviato una raccomandata all'indirizzo di Via Monti, 8 Milano, e mi è tornata indietro.Allora ho fatto denuncia ai carabinieri.Mi sembra molto strano che ti abbiano rimborsato.Beato te

    RispondiElimina
  23. credimi, a me i soldi son tornati, ho controllato personalmente nel mio conto corrente e risulta il bonifico della banca da parte della level one! Ho tirato veramente un sospiro di sollievo quando ho visto che i miei soldi eran tornati, io sinceramente ho fatto come ho scritto nel mio commento subito sopra, ovvero che li ho martellati di email minatorie con minaccia di denuncia in caso di non ritorno dei mi soldi o di mancate informazioni sui dettagli del rimborso. Addirittura per chiedere il rimborso mi hanno mandato una mail con allegato un modulo di richiesta di rimborso da eseguire o via fax o via mail al numero che mi hanno indicato nella mail. Io l'ho inviata in entrambe i modi, e alla fine il mio incubo con la level one è finito! Ti auguro che anche tu possa risolvere il problema con questa strana "ditta" che penso abbia creato solo che dissidi con tutti gli utenti che come me ci sono cascati purtroppo!

    RispondiElimina
  24. non sono ferratissimo su queste cose ma sicuramente avrete un amico che fa il commercialista.
    Nel momento in cui pagate per qualcosa, anche se non ricevete subito l'oggetto pagato, quando il commerciante è tale per professione, deve emettere una fattura di acconto con la descrizione del bene per cui si è pagata quella somma, salvo poi eventuale fattura a saldo che se paghi tutto sarà pari a zero.
    Il non emettere fattura al momento dell'incasso se NON SBAGLIO, equivale ad un illecito fiscale, in quanto non pagano l'iva e le tasse sui soldi incassati ( salvo storni per resi o rimborsi che si fanno con le note di credito in cui metterebbero a zero i conti ).
    Per riavere i vostri soldi secondo me fate prima a intimargli il rimborso e che in mancanza provvederete ad aavanzare un esposto alla guardia di finanza con il concetto sopra esposto.
    E comunque andarci per chiedere consiglio, fidatevi, non guasta, anzi!
    Provate!
    Anche io ero rimasto molto allettato dalle loro offerte, ma erano troppo scontate per essere vere e per fortuna sono riucito a resistere alla tentazione di comprare da loro.
    Ciao a tutti e in bocca al lupo

    RispondiElimina
  25. La societa' Level One srl è ufficialmente fallita ho controllato oggi.

    RispondiElimina
  26. Come sta proseguendo questa "storiaccia"?io fui uno dei primi (primo volantino...) a comprare e per fortuna, dopo aver letto alcuni post su internet smossi mezzo mondo con raccomandate/minacce di denuncia per riavere i soldi..
    Avendo fatto recesso entro i 7 giorni se non sbaglio la cifra rimborsata fu intera...però visto che erano circa 500 euri per 1settimana me la feci sotto... :-(
    Scrissi a Staffelli ma niente..nessuna risposta...comunque è impossibile che nel 2009 con X persone che portano la loro "esperienza", tutti i dati a disposizione non vadano a prenderli a casa sti maledetti...
    Tenete aggiornato il tutto se potete...

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  28. Anch'io sono in attesa dell'esito di 2 ordini effettuati il 30 Gennaio.
    La data prevista per il rimborso è tra l'1 e il 4 Dicembre p.v. come indicato nell'ultimo documento che mi è stato inviato dalla direzione di LevelOne in data 10 Giugno.
    L'indirizzo di posta elettronica e il numero telefonico di LevelOne non risultano essere attivi ma nel docuemento di cui sopra veniva menzionato come riferimento legale l'avvocato Galimberti Annamaria a cui ho inviato una mail (per ora senza risposta) a titolo di promemoria per il tanto ambito rimborso.
    Magari potrebbe essere interessante contattare l'avvocato Galimberti per sapere che fine faranno i nostri ordini.

    RispondiElimina
  29. Grazie mille!!!
    Questo post mi è stato utilissimo per schiarirmi le idee...
    avrei voluto prendere a mio marito un notebook e... fortunatamente ho letto tutto cio'...
    GRAZIE!!!
    Rita

    RispondiElimina
  30. allora ragazzi io ho acquistato da questo sito. e devo ancora ricevere tutto.. vuol dire ke nn ho più speranza ormai?
    ho fatto di tutto.. kiamato tutti i numeri.. email di rimborso ecc. ora provo anche a madnare un fax..tanto per.. come posso difendermi se posso ancora..ho effettuato pagamento tramite vaglia postale

    RispondiElimina
  31. ma i romborsi arrivano dunque o no.. ?
    fatemi sapere.. io poi ho fatto tramite vaglia.. na cavola vero?

    RispondiElimina
  32. Solitamente arrivano i rimborsi dopo 3 mesi, a quanto ho appreso da forum e blog, tienici aggiornati!

    RispondiElimina
  33. bhò io aspetto dal gennaio..fai tu.. ora devo scappare aggiorno tutto piu tardi .. ciao..

    RispondiElimina
  34. cari amici, ora esiste la Leve2, se non vado errato.

    RispondiElimina
  35. ma è probabile che non c'entri nulla con la prima.

    RispondiElimina
  36. Vorrei lasciare un commento a proposito di questa iniziativa. Inanzitutto vorrei far presente a tutti che la Level One nasce verso la fine anni 90, inizio 2000 come azienda di distribuzione cd e vinili in italia nel settore dj e che il citato Emilio Lanotte è un famosissimo dj italiano nonche' produttore di tante hits da discoteca. Attualmente la Level One è diventata Level 2 e si occupa della distribuzione di musica ai negozi online come iTunes. Ora il dubbio è questo, non credo che gente o aziende come la Level One (Level 2) anche se in periodi di crisi, inizializzi promozioni del genere specialmente in settori che non gli riguarda. Adesso che si è buttato sul mercato musicale online non penso che abbia bisogno di espandersi in altri settori. Sicuramente sono altre persone che hanno usato nomi di persone e aziende famose per attirare la gente e trartli in inganno. Se avete ancora dubbi a tal proposito, contattate la Level 2 (http://it.linkedin.com/pub/emilio-lanotte/33/241/354) o Emilio Lanotte su Facebook (https://www.facebook.com/emilio.lanotte)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dubito che l'attività di SottocostoSottocasa sia ancora attiva, ciononostante non posso proferir parola sulla correttezza/illegalità dell'azienda di cui non conosco storia e prodotti. Questo articolo era nato per un legittimo dubbio dimostratosi reale sulla possibile truffa ai danni degli acquirenti.

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Problemi con Sitecom Wireless Network Modem Router Adsl2 + WL-606

Lenovo SL 500 problemi di tastiera

Windows installer enorme!!!